直接跳至主頁面

Assistenza medica

Assistenza in barella

Al nostro ufficio deve essere inoltrata una scheda anamnestica di EVA Air (MEDIF), approvata da un medico EVA Air, a certificazione dell'idoneità al viaggio, prima che qualsiasi passeggero che richieda questo servizio possa essere trasportato.

Il passeggero che utilizza la barella deve essere accompagnato almeno da un medico o un infermiere, se è necessario un trattamento medico durante il volo. Inoltre, deve essere corrisposto un supplemento per la barella pari a 6 volte la tariffa standard completa della classe Y superiore per adulti. Per informazioni dettagliate sul supplemento per l'assistenza in barella, contatta una biglietteria di EVA Air.

Il trasporto è limitato a 1 passeggero in barella su ciascuna tratta di volo in classe Economy solo per alcuni tipi di aeromobile specifici. Ti preghiamo di contattare l'ufficio prenotazioni di EVA Air almeno 48 ore (due giorni lavorativi) prima della partenza programmata del volo, per fare richiesta di un servizio in barella.

Ossigeno medicale a bordo

I sistemi di fornitura di ossigeno integrati sui nostri aeromobili sono progettati rigorosamente per le situazioni di emergenza. Se un passeggero prevede che avrà bisogno di ossigeno durante un normale volo, EVA Air gli metterà a disposizione una fornitura, qualora ne faccia richiesta almeno 48 ore prima della partenza.

Una scheda anamnestica di EVA Air (MEDIF) che certifichi l'idoneità del passeggero per il viaggio aereo deve essere inoltrata al nostro ufficio prenotazioni e approvata da un medico EVA Air almeno 48 ore (due giorni lavorativi) prima dell'orario previsto per la partenza.

Un passeggero che ha bisogno di ossigeno deve essere accompagnato almeno da un medico o un infermiere, se è necessario un trattamento medico durante il volo. È necessario corrispondere un costo anche per una bombola di ossigeno e il posto a sedere. È previsto un supplemento di 200 USD per una bombola di ossigeno e per il posto a sedere. Contatta una biglietteria di EVA Air o un agente di viaggio. A esclusione della necessità di ossigeno a terra, EVA Air farà tutto il possibile per assicurare la fornitura di ossigeno richiesta a bordo.

Concentratori di ossigeno portatili (POC) e apparecchiature mediche portatili (MPED)

Il passeggero che dovesse avere bisogno di cure e/o apparecchiature mediche speciali (MPED) per tenersi in salute durante il volo deve rispettare le Condizioni generali di trasporto di EVA Air, per richiedere e ottenere l'autorizzazione medica almeno 48 ore prima del volo.

Non è garantito che l'alimentazione elettrica a bordo sia disponibile o funzionante su tutti i voli e per tutti i posti. Nel caso in cui sia necessaria l'alimentazione per i dispositivi elettronici portatili, è necessario portare con sé un numero sufficiente di batterie completamente cariche (per alimentare il dispositivo per il 150% della durata massima prevista del volo), conformi alle istruzioni ICAO. Le batterie di riserva devono essere protette singolarmente, per evitare cortocircuiti o danni, e trasportate solo nel bagaglio a mano.

EVA Air non è responsabile per eventuali lesioni o danni al passeggero causati dal passeggero stesso che tenta di utilizzare l'alimentazione per apparecchiature mediche elettriche portatili, in caso di guasto degli alimentatori di bordo o per qualsiasi altro motivo correlato. I passeggeri utilizzano gli alimentatori a proprio rischio.

Concentratori di ossigeno portatili (POC): il passeggero può portare e utilizzare concentratori di ossigeno portatili (POC) a bordo. Il POC deve essere approvato da EVA Air e rispettare le limitazioni di peso e dimensioni del bagaglio a mano. Si deve riporre sotto il sedile del passeggero anteriore; altrimenti, il passeggero può pagare un posto aggiuntivo dove posizionarlo.

Ti preghiamo di comunicare in anticipo a EVA Air almeno 48 ore prima della data di partenza del volo e di informare il personale addetto alla prenotazione dell'uso previsto del POC e del modello da utilizzare.

I passeggeri che prevedono di utilizzare un concentratore di ossigeno portatile (POC) devono fornire una scheda anamnestica (MEDIF) rilasciata dal proprio medico non oltre 10 giorni prima della partenza del volo.

Il passeggero deve effettuare il check-in e arrivare al gate di partenza non meno di 60 minuti prima della partenza. Prima dell'imbarco, il personale addetto alla gestione verificherà il modello del POC, la scheda anamnestica e il numero e l'imballaggio delle batterie. Il dispositivo deve essere dotato di un'etichetta indicante che è stato approvato per l'uso in aereo. Per ulteriori informazioni, contatta il personale addetto alle prenotazioni di EVA Air.

A bordo sono consentiti i seguenti POC:

  • XPO2/XPO100 di Invacare Corporation
  • Invacare Solo 2
  • Delphi RS-00400/Oxus RS00400
  • AirSep Lifestyle
  • AirSep Freestyle
  • AirSep Freestyle 5
  • AirSep Focus
  • (Caire) SeQual eQuinox/Oxywell (modello 4000)
  • Inogen One
  • SeQual Eclipse
  • SeQual SAROS
  • Respironics Inc,EverGo
  • Respironics SimplyGo
  • iGo di DeVilbiss Healthcare
  • LifeChoice/Inoval Labs LifeChoice di International Biophysics Corporation
  • Inogen One G2
  • Inogen One G3
  • Inova Labs LifeChoice Activox
  • Independence Oxygen Concentrator di Oxylife
  • Precision Medical EasyPulse
  • VBox Trooper
Per informazioni in merito, consulta la pagina https://www.faa.gov/about/initiatives/cabin_safety/portable_oxygen/.

Altre apparecchiature mediche elettriche portatili, ad eccezione del POC, possono essere trasportate e utilizzate a bordo dei voli rispettando le normative che regolano l'uso di dispositivi elettrici.

Scheda anamnestica (MEDIF)

Consegna i seguenti moduli al tuo medico curante e falli compilare secondo le tue condizioni di salute, in modo che il nostro ufficio di medicina aerea possa determinare se sono necessarie misure di sicurezza o servizi medici speciali. In caso di evacuazione di emergenza, è vietato azionare qualsiasi apparecchiatura medica elettrica.

Notes

  • I passeggeri con disabilità in partenza da un aeroporto statunitense devono consultare il sito Web della TSA, per informazioni sullo screening e sulle altre procedure che li riguardano. La pagina si apre in una nuova finestra. In alcuni casi, la TSA fornisce anche un'assistenza pre-organizzata per i passeggeri con disabilità. Fai riferimento alla pagina Web sulle informazioni di viaggio della Transportation Security Administration per i dettagli del programma TSA Cares. La pagina si apre in una nuova finestra.
  • I passeggeri che viaggiano con farmaci devono sempre portarli nel bagaglio a mano e non nel bagaglio registrato. Se hai domande sulle quantità di farmaci trasportabili, in particolare quelli liquidi, consulta le normative della TSA sul relativo sito Web.
  • I dispositivi portatili per la dialisi sono consentiti sui voli da/per gli Stati Uniti, ma non possono essere utilizzati in volo. Contatta l'ufficio prenotazioni di EVA Air in anticipo rispetto al volo, per comunicare le dimensioni (lunghezza + larghezza + altezza) e il peso del dispositivo, in modo da ricevere informazioni sul suo trasporto. 
  • Le bombole personali d'ossigeno non sono mai consentite sui voli EVA Air come bagaglio a mano o registrato, per via delle normative statunitensi e internazionali in materia di sicurezza e merci pericolose. Se hai bisogno di ossigeno durante il volo, fai riferimento alla sezione relativa all'ossigeno medicale a bordo.
  • I passeggeri con mobilità ridotta in partenza da un aeroporto del Regno Unito, per qualsiasi domanda o per assistenza speciale, possono contattare il nostro ufficio prenotazioni del Regno Unito al numero 20-73808300.