直接跳至主頁面

Bagaglio a bordo

Informazioni generali Bagaglio registrato Bagaglio a mano

Bagaglio registrato

Per motivi di sicurezza del trasporto aereo, quando registri un bagaglio in cui sono riposti dei dispositivi elettronici portatili dotati di batterie al litio (comprese le apparecchiature mediche), ricorda quanto segue:

  • I dispositivi devono essere spenti: non lasciarli in modalità di sospensione o aerea.
  • Evita la possibile attivazione involontaria e proteggili da eventuali danni durante l'intero viaggio.

Qualsiasi passeggero che violi le normative può essere soggetto a sanzioni da parte di funzionari governativi locali.

Franchigia bagaglio registrato

Il sistema a peso della franchigia bagaglio registrato per tratte internazionali e bilaterali EVA Air/UNI Air e il sistema a pezzo di bagaglio per le tratte transpacifiche da/per gli Stati Uniti e il Canada sono descritti di seguito.

Gli itinerari, compresi i voli operati da EVA Air/UNI Air o dal vettore più importante (MSC), sono determinati esclusivamente da EVA Air/UNI Air, e le informazioni si applicano agli itinerari indicati sul biglietto. Per i viaggi che prevedono biglietti separati, si applica la franchigia bagaglio riportata su ogni singolo biglietto.

Sistema a peso (eccetto i Paesi che applicano il sistema a pezzo di bagaglio).

  • Royal Laurel/Premium Laurel/Business
    Up (C)/Standard (J)/Basic (D): 40 kg
  • Premium Economy
    Up (K)/Standard (T/L)/Basic (P): 35 kg
  • Economy - Up (B/Y) - 35 kg
  • Economy - Standard (Q/H/M)/Basic (V/W/S) - 30 kg
  • Economy - Discount (A) - 20 kg

*Neonato la cui tariffa non da diritto a posto a sedere (in tutte le classi) - 10 kg

Sistema a pezzo di bagaglio (da/per Stati Uniti, Canada e Paesi dell'America del Sud e America Centrale)

  • Royal Laurel/Premium Laurel/Business
    Up (C)/Standard (J)/Basic (D): 2 colli, 32 kg ciascuno
  • Premium Economy
    Up (K)/Standard (T/L)/Basic (P): 2 colli, 28 kg ciascuno
  • Economy
    Up (B/Y)/Standard (Q/H/M)/Basic (V/W/S): 2 colli, 23 kg ciascuno
  • Economy
    Discount (A): 1 collo, 23 kg

*Neonato la cui tariffa non prevede un posto a sedere (in tutte le classi) - 1 pezzo di bagaglio con la franchigia prevista dalla tariffa applicata

La somma delle tre dimensioni di ciascun collo non può superare i 158 cm.

Franchigia bagaglio applicata per classe in presenza di tariffe diverse rispetto alla tabella riportata sopra:

Sistema a peso (eccetto i Paesi che applicano il sistema a pezzo di bagaglio)

  • Royal Laurel/Premium Laurel/Business: 40 kg
  • Premium Economy - 35 kg
  • Economy - 30 kg

*Neonato la cui tariffa non da diritto ad un posto a sedere (tutte le classi) - 10 kg

Sistema a pezzo di bagaglio (da/per Stati Uniti, Canada e Paesi dell'America del Sud e centrale)

  • Royal Laurel/Premium Laurel/Business: 2 colli, ciascuno non eccedente 32 kg
  • Premium Economy: 2 colli, ciascuno non eccedente 28 kg
  • Economy: 2 colli, ciascuno non eccedente 23 kg

*Neonato la cui tariffa non da diritto ad un posto a sedere (in tutte le classi) - 1 collo con lo stesso peso della franchigia bagaglio della tariffa applicata sul biglietto dell'adulto

La somma delle tre dimensioni di ciascun collo non può superare 158 cm

  • Le franchigie bagaglio di cui sopra si applicano quando EVA Air/UNI Air opera la tratta più lunga o più importante geograficamente di tutto l'itinerario. Qualora l'itinerario preveda più compagnie, si applica quanto previsto dalla Risoluzione IATA 302 in merito al bagaglio consentito.
  • Non verrà applicata alcuna modifica a determinate tratte e tipologie di tariffa che originariamente consentivano franchigia bagaglio registrato.
  • Per i neonati, la cui tariffa non da diritto ad un posto a sedere, è consentito imbarcare gratuitamente in stiva un passeggino o una carrozzina (entrambi pieghevoli) oppure un dispositivo per il trasporto di neonati o un seggiolino per auto; in alternativa lo stesso può anche essere portato come bagaglio a mano in cabina, laddove lo spazio lo consenta. In caso di imbarco del passeggino in stiva, si prega di rimuovere gli accessori onde evitare che vadano persi.
  • La franchigia bagaglio può variare in caso di interruzione del viaggio oppure in presenza di biglietti separati. Fai riferimento al tuo biglietto elettronico che mostra la franchigia del bagaglio registrato e le franchigie del vettore; potrebbero essere applicati dei supplementi.
  • Tutti i bagagli di peso superiore a 32 kg devono essere ridistribuiti in più colli, qualora sia possibile suddividerli, come previsto dalla normativa degli addetti al trasporto bagagli. La restrizione ai limiti di peso si riferisce al singolo collo e non influirà sulla franchigia bagaglio o sulla tariffa per l'eccedenza di bagaglio.
  • Clicca qui qui per informazioni sui bagagli con UNI Air.

Franchigia bagaglio extra per i membri Infinity MileageLands Diamond/Gold/Silver e altri membri di Star Alliance

Sistema a peso (eccetto i Paesi che applicano il sistema a pezzo di bagaglio)

Carta Diamond (riconosciuta come status Star Alliance Gold) - 20 kg

Carta Gold (riconosciuta come status Star Alliance Gold) - 20 kg

*Carta Silver (riconosciuta come status Star Alliance Silver) - 10 kg

Membri Star Alliance Gold con compagnie aeree partner (diverse da EVA Air) - 20 kg

Membri Star Alliance Silver con compagnie aeree partner (diverse da EVA Airways) - Nessuna franchigia aggiuntiva

*La franchigia bagaglio extra" è valida SOLO per i titolari di carta Infinity MileageLands Silver che viaggiano su voli internazionali operati da EVA Air/UNI Air e che prenotano un volo EVA Air/UNI Air. Su altri vettori non è consentita alcuna franchigia bagaglio aggiuntiva.

Sistema a pezzo di bagaglio (da/per Stati Uniti, Canada e Paesi dell'America del Sud e centrale)

Carta Diamond (riconosciuta come status Star Alliance Gold) - 1 collo (23 kg)

Carta Gold (riconosciuta come status Star Alliance Gold) - 1 collo (23 kg)

*Carta Silver (riconosciuta come status Star Alliance Silver) - 1 collo (23 kg)

Membri Star Alliance Gold con compagnie aeree partner (diverse da EVA Air) - 1 collo (23 kg)

Membri Star Alliance Silver con compagnie aeree partner (diverse da EVA) - Nessuna franchigia aggiuntiva

*La franchigia bagaglio extra è valida SOLO per i titolari di carta Infinity MileageLands Silver che viaggiano su voli internazionali operati da EVA Air/UNI Air quando prenotano un volo EVA Air/UNI Air. Non è consentita alcuna franchigia bagaglio aggiuntiva per altri vettori.

Quando i membri Star Alliance Gold hanno voli in connessione operati da compagnie aeree non facenti parte di Star Alliance

La franchigia bagaglio extra si applica solo al volo operato della compagnia aerea che fa parte di Star Alliance. Qualora i tuoi voli in connessione non fossero operati da una compagnia aerea parte di Star Alliance, potresti dover pagare l' eccedenza bagaglio sulla franchigia aggiuntiva. 

Itinerari che comprendono voli operati da altre compagnie aeree (voli in connessione o voli codeshare)

In caso di itinerario che comprenda più vettori la Risoluzione IATA 302 prevede una procedura dettagliata per determinare di quale vettore siano le regole da applicare per ogni singolo volo.

  • Nel caso in cui le regole relative alla franchigia bagaglio fossero le stesse per tutti i vettori coinvolti, si applicano queste regole.
  • Nel caso in cui ona o più le regole relative alla franchigia bagaglio fossero diverse tra i vettori coinvolti si applicano solo le regole condivise, mentre laddove non coincidano, vale la regola del "vettore più importante" (MSC). In caso di volo in codeshare si applica quanto previsto dal vettore commerciale, a meno che questo vettore non stabilisca l'applicazione delle regole del vettore operativo.
  • Se il MSC non pubblica le proprie regole, si applica la regola del vettore che effettua il check-in.
  • Se il vettore presso cui è stato effettuato il check-in non pubblica le proprie regole, si applicano quelle dei vettori che operano ogni singola tratta.

Alcuni esempi

Esempio 1: Taipei-{BR}-Bangkok (scalo)-{XX}-Francoforte (senza scalo)-{YY}-Copenhagen

In questo esempio, il viaggio è interrotto da uno scalo a Bangkok. Ci sono quindi due settori e ciascuno di essi ha un vettore operativo più importante (MSC). Da Taipei a Bangkok, EVA Air è il vettore operativo più importante, quindi a questo settore verranno applicate le regole sui bagagli previste da EVA Air. Da Bangkok a Francoforte, il vettore XX è il vettore operativo più importante poiché opera la tratta geograficamente più lunga da Bangkok a Francoforte. Le regole sui bagagli del vettore XX si applicheranno all'intero settore da Bangkok a Copenaghen.

Esempio 2: Sydney-{BB}-Brisbane (senza scalo)-{CC}-Taipei (senza scalo)-{BR}-Heathrow

In questo esempio, c'è un solo vettore operativo più importante in quanto non sono previsti scali durante il viaggio: EVA Air è il vettore operativo più importante perché opera la tratta geograficamente più lunga da Taipei a Londra. Pertanto, da Sydney a Londra si applicheranno le regole relative sul bagaglio previste da EVA Air.

In base ai requisiti della Sezione 399.87 del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti (US DOT), per i passeggeri la cui origine o destinazione finale del biglietto è negli USA, i vettori statunitensi e stranieri devono applicare le stesse franchigie bagaglio e tariffe dall'inizio dell'itinerario fino alla fine del viaggio. Ad esempio, se l'itinerario di un passeggero è Houston-Los Angeles-Taipei, con volo United Airlines da Houston a Los Angeles e coincidenza EVA Air da Los Angeles a Taipei, è necessario seguire le regole di United Airlines per il bagaglio, anche sull'itinerario di ritorno Taipei-Los Angeles-Houston.

Nel caso di voli in codeshare che fanno parte di un itinerario la cui origine o destinazione finale del biglietto sia negli Stati Uniti, i vettori statunitensi e stranieri devono applicare le franchigie bagaglio e le tariffe del vettore commerciale per tutto l'itinerario, nella misura in cui queste differiscano da quelle di qualsiasi vettore operativo. Ad esempio, se l'itinerario di un passeggero è Houston-Los Angeles-Taipei, il primo vettore commerciale è EVA Air da Houston a Los Angeles e il volo in connessione è EVA Air da Los Angeles a Taipei; in tal caso è necessario seguire le regole di EVA Air relative ai bagagli, anche per l'itinerario di ritorno Taipei-Los Angeles-Houston.

Pertanto, per i passeggeri la cui origine o destinazione finale del biglietto è negli Stati Uniti, la franchigia bagaglio per l'itinerario completo deve seguire le norme eccezionali disciplinate dal DOT statunitense e determinate dal primo vettore commerciale. Quest'ultimo ha la possibilità di utilizzare la metodologia MSC per determinare quale sia il vettore la cui franchigia bagaglio e le cui tariffe vadano applicate.

A partire dal 1° aprile 2015, la Canadian Transportation Agency ha definito i viaggi internazionali da/per il Canada in modo da includere le tratte in cui il viaggio contiene più di un Paese, e l'origine, la destinazione o il punto più lontano registrato si trova all'interno del Canada. Segue strettamente gli stessi principi di quanto stabilito dal DOT statunitense. La decisione dell'Agenzia è coerente con i requisiti relativi alle norme sui bagagli del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti (US DOT), che prevedono un approccio armonizzato nel Nord America per quanto riguarda le modalità di applicazione delle norme sui bagagli. Inoltre, in questo modo si evita ai passeggeri il fastidio di sottostare a diverse politiche sui bagagli e a tariffe che creano confusione e possono portare a reclami.

Per determinare le regole del bagaglio si fa riferimento al primo vettore commerciale dell'itinerario, a condizione che esso sia presente nell'elenco dei vettori CTA che pubblicano le tariffe con regole generali da/per il Canada. Per ulteriori informazioni puoi contattare il tuo agente di viaggio, visitare il sito web della compagnia aerea nostra partner, oppure contattare la biglietteria di EVA AIR.

Restrizioni sul bagaglio da registrare fino a destinazione finale

Se il tuo itinerario include più di un volo su EVA Air / UNI Air e / o uno dei nostri partner in un biglietto, registreremo i tuoi bagagli fino alla destinazione finale presente sul tuo biglietto a condizione che ci siano meno di 12 ore di connessione tra i voli. Se rimarrai al punto di scalo per più di 12 ore, dovrai ritirare e presentarti nuovamente al check in per registrare il tuo bagaglio. Potrebbero essere applicati costi aggiuntivi per il bagaglio.

A causa di regolamenti governativi o altre restrizioni (ad es. Cambio di terminal), il tuo bagaglio potrebbe non essere collegato ai punti intermedi in alcuni paesi e registrato solo al punto d’entrata di quel paese. Devi ritirare il tuo bagaglio presso la città di entrata, sdoganarlo e organizzare il trasferimento al vettore di collegamento.

Quando un passeggero è in possesso di biglietti separati per il viaggio

In base alle normative IATA, non è necessario che le compagnie aeree forniscano servizi di registrazione dei bagagli alla destinazione finale ai passeggeri che hanno biglietti separati. Due biglietti separati costituiscono due contratti di trasporto separati. Le compagnie aeree hanno annunciato che non forniranno un servizio di registrazione dei bagagli in caso di biglietti separati. EVA Air spedirà il tuo bagaglio solo alla destinazione indicata sul biglietto/i di EVA Air. All'arrivo in aeroporto, ritira il tuo bagaglio e recati al banco del check-in del vettore successivo per registrarlo nuovamente. Grazie per la comprensione.

Per i passeggeri in possesso di biglietti diversi (uno a pezzo di bagaglio e l'altro a peso), si applica separatamente la franchigia bagaglio indicata sui biglietti.

Regole sui bagagli per i partner in codeshare di EVA AIR